25 NOVEMBRE 2018 – DONNE & COLLABORAZIONE

A cura di Silvia Fattori

 

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

 

Questa data fu scelta in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal considerate esempio di donne rivoluzionarie per l’impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo (1930-1961), il dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell’arretratezza e nel caos per oltre 30 anni.

 

Sempre più spesso, nella nostra società, assistiamo ad episodi di violenza (spesso inaudita) contro le Donne, violenze sia fisiche ma spesso verbali e psicologiche; che lasciano dietro di loro donne sconfitte, rassegante e piene di paura, che si sentono in colpa verso loro stesse solo per il fatto di essere nata Donna.

 

Questo è il motivo che mi ha spinto a scrivere questo articolo.

 

Lavoro con un gruppo di Donne fantastiche (sono di parte … lo ammetto) che ogni giorno studiano, si formano per crescere e fornire alle clienti il miglior servizio possibile, che si destreggiano tra famiglia, lavoro, amori e impegni quotidiani, che non mollano anche quando la strada da percorrere è completamente in salita, che cercano sempre nuove vie di uscita, ma soprattutto che non si danno per vinte… MAI!

 

La collaborazione tra Donne è un tema da tempo studiato e dibattuto, che si alimenta di stereotipi ma in molti casi trova conferme in comportamenti reali.

 

L’argomento è considerato critico sia dagli uomini che dalle Donne, soprattutto nel mondo del lavoro: “i gruppi di Donne non funzionano perché la troppa emotività le fa litigare” oppure “le Donne sono invidiose e competitive tra loro” sono solo due esempi dei luoghi comuni associati al tema.

 

Ma oggi voglio uscire, per una volta, dall’ambito degli stereotipi e parlarvi del gruppo di Donne con cui lavoro e che sono accomunate dal fatto di:

– Aver dato vita ad un’iniziativa di successo

– Esser state capaci di collaborare efficacemente tra Donne

– Aver reso l’essere un gruppo di Donne un punto di forza

 

Ognuna di noi ha un vissuto alle spalle che l’ha segnata nella sua crescita personale, affettiva e familiare; ma ognuna di noi sa che avrà sempre delle spalle su cui appoggiarsi nei momenti di sconforto, delle amiche con cui ridere a crepapelle, o magari prendersi una sbronza…

perché la nostra forza è la condivisione di obiettivi, di mete, di conoscenza e di affetto.

 

Silvia Daniela, che crede ancora prima di vedere; Marita che adora la sua cavalla e non si da per vinta; Alessia che è la nostra Donna delle novità (lei scopre tutto): Sabrina che silenziosa è sempre pronta a tendere una mano e dare suggerimenti per affrontare gli intoppi; Hellen la nostra blogger che fa un gran lavoro dietro le quinte a volte poco riconosciuto; Debora che ha sempre la battuta pronta e gli occhi luminosi d’amore; Elisa lei è una forza della natura è un tornado di emozioni; Chantal l’amica con la A maiuscola mai invadente ma sempre presente; Loredana la più meticolosa di noi con una parlantina eccezionale; Laura la nostra ballerina con il sorriso h24;  Simona elegante e raffinata e ci sono anche io dolce e comprensiva.

 

Vi assicuro cha mai avrei creduto di poter lavorare con un gruppo di Donne senza avere i famosi fastidi stereotipati, ma sono qui, si lavora fianco a fianco a chilometri di distanza… si perché ognuna di noi abita in un luogo diverso, ma non ci sentiamo mai sole perché:

 

  • abbiamo una forte motivazione o ideale comune a cui attingere per rimanere unite nei momenti di difficoltà
  • abbiamo competenze complementari o comunque una chiara suddivisione dei ruoli, in modo da riuscire a mantenere un proficuo equilibrio nel tempo, lavorando in sinergia e non in sovrapposizione.

 

Evidentemente non c’è un “one size fits all”, e questi stessi fattori potrebbero essere la chiave anche per il successo di gruppi di uomini.

 

Auspico infatti che queste iniziative “solo Donne” siano sempre più frequenti e non siano più dei casi rari da raccontare!

 

 

Segui l’autrice su Facebook

Segui l’autrice su Instagram

 

 

 

 

 

Donne che non si danno per vinte... MAI!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: