PERCHE’ AGIRE NEI MESI CALDI

A cura di Hellen Moraes

 

 

 

Lascia che l’estate ti renda libero. (Anonimo)

 

 

Che dire… io adoro l’estate, la amo direi!

 

 

Le giornate si allungano, si esce di più, si sta più tempo a contatto con la natura, il sole ci trasmette la sua energia e fa si che ci si ponga più domande.

 

L’estate è  un momento di riflessione e di consapevolezza.

 

E’ un momento in cui rivalutiamo molti nostri atteggiamenti, relazioni ed aspettative e obiettivi.

 

Si  esce di più e si conoscono nuove persone e se si è  fortunati queste nuove conoscenze oltre ad arricchirci ci stimolano a rapportarci in modo diverso con noi stessi.

 

In estate solitamente si progettano le basi per cambiamenti nella nostra vita o per consolidamento dei nostri progetti e cosa importante si  nutrono di più le nostre emozioni ed impariamo ad ascoltarci.

 

Personalmente per me l’estate è il momento migliore per ingranare la sesta e darci dentro.

 

L’estate con la sua energia ricarica  le mie batterie, mi stimola a fare e produrre di più, mi spinge ad auto-criticarmi, a rimboccarmi le maniche e a ricompensarmi quando ho raggiunto anche il più piccolo dei miei obiettivi.

 

Il periodo estivo mi fa vedere la vita con più lucidità e lungimiranza perché riesco a collegare il mio lato emozionale (che è molto forte) con quello razionale.

 

Ecco perché adoro l’estate e da come avrete capito andare in vacanza ad agosto non fa più per me!

 

 

 

Segui l’autrice su Facebook

Segui l’autrice su Instagram

Vivi l'estate con lungimiranza

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: